Biondoveleno di Gabria Gagliardi

Eh si Nadia, sei “uscita di scena” sbalordendoci tutti come una IENA purosangue, di quelle che ballano da sole con una CAZZIMMA PAZZESCA!! Esile ed aggraziata nella figura (come una strepitosa Audrey) ma fiera e forte come una LEONESSA sei partita per il TUO viaggio, il viaggio “più lungo”, quel viaggio che tutti sperano di non dover mai affrontare ma che affrontare “mai” proprio non si può…..

Ci hai insegnato il coraggio con la forza del sorriso e l’attaccamento alla vita con la il rispettoso timore della morte, che pur portandoti via da noi e (soprattutto) dagli affetti più cari non riuscirà a farti dimenticare perché sei ENTRATA nel cuore di tutti, DI TUTTI DAVVERO!!

In queste ore sto leggendo tantissimo di Te, della tua vita, delle tue scelte TOSTE (come lasciare un fidanzato nel pieno della malattia che non si curava della tua chemio), del tuo Amore per il lavoro, del tuo impegno per combattere LA BATTAGLIA DELLA VITA…ed io sono certa, CERTISSIMA (come sono certa che tanti la penseranno come me) che TU questa battaglia l’hai VINTA per più di un motivo: perché l’hai affrontata col sorriso, perché l’hai accolta col sorriso, perché l’hai colmata col sorriso e perché col sorriso l’hai condivisa con TUTTI NOI🌀

L’hai vinta perché sei VIVA in ognuno di noi‼️

Grazie Nadia, sei indimenticabile❤️

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: