Biondoveleno di Gabria Gagliardi

Lei adora guidare la notte, ovunque, da sola, coi suoi pensieri: fitti, tanti, colorati, bianchi o neri ma mai grigi. Adora i fari delle auto che s’infrangono nei suoi sogni, sino quasi a tagliarli a fette. Adora capire cosa accade nella sua vita e soprattutto negli ultimi tempi (suo malgrado) si trova “spesso” (sempre) a pensare cosa non dovrà più accadere, quali errori non dovrà mai più commettere, quali sensazioni (occulte e non) dovrà ACCURATAMENTE EVITARE perché nelle sua vita NON ENTRI MAI PIÙ UNO COME LUI!!

….le era apparso come un faro nel buio quel giorno di settembre che per la prima volta lo vide, gli sembrò accecante di luce tanto da farla impazzire i sensi, tanto da “frizzarle” i pensieri. Poi uno tsunami di vita, partita con la sesta marcia, impennando persino in discesa, senza frenare mai un attimo: SBAGLIATO!! NIENTE DI PIÙ S B A G L I A T O !! Se lo ripeteva ogni giorno, ogni istante che passava perché in Lei cresceva sempre di più la consapevolezza di non aver frenato mai abbastanza, di non aver usato la “rete di protezione” del cuore, di aver Amato senza condizioni e di essersi lasciata andare in una pericolosa caduta libera che poteva esserle fatale. Lui nel frattempo era scappato, come fugge un ladro della peggior specie, senza lasciarle neppure un pensiero, senza darle un vero motivo che d’altronde Lei ben conosceva: le bugie infinite, i ripetuti inganni, le andate ed i ritorni in ginocchio pregandola ogni volta, ogni ennesima volta d’amarlo ancora, e ancora, e ancora…..

Le aveva persino chiesto di sposarlo, si l’aveva fatto. In un luminoso giorno di primavera inginocchiandosi a Lei come fosse una Regina, la sua Regina da non perdere mai più! Ed invece era tutta una finzione, sapeva benissimo (lui) che non sarebbe mai accaduto, che non avrebbe mai potuto rispettare la sua (finta) “promessa”. Sapeva benissimo che il suo anulare sinistro era già impegnato, affollato, PRESO!! Lei (però) non lo sapeva ma presto, molto presto l’avrebbe scoperto e la sua fiducia per Lui sarebbe svanita ed annientata per sempre, bruciata nel fuoco sacro dell’inferno di chi mente spudoratamente sapendo di mentire……

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: