Biondoveleno di Gabria Gagliardi

Ciao Fabrizio 👋

Scroll down to content

Miei Cari Web_Friends, ho pensato lungamente se era il caso di scrivere un saluto, se non era il caso, se potesse sembrare inopportuno, se poteva essere percepito come indisceto, se…, se…, se…

Io però Fabrizio lo voglio salutare, semplicemente (e sono certa che vi unirete al mio abbraccio).

Ho voglia di omaggiare l’Uomo per bene che arrivava alla Gente con genuina sincerità, come un porto sicuro che la sera “poco prima di cena” ci aspettava  come un appuntamento rassicurante e certo, in mezzo a tanta precarietà ed incertezze della vita.

Ma come per un gioco “folle” del destino (lui che di giochi s’intendeva per professione) l’incertezza più grande pendeva sul suo cammino, sulla sua vita.

” Carissimo Fabrizio,

non ti è stato concesso “tutto” il tempo per restare qui ma ti è stato concesso il TUO TEMPO (come sarà concesso ad ognuno di noi), ed il Tuo Tempo, TUTTO IL TUO TEMPO hai saputo utilizzarlo con immensa, calda, sincera generosità Umana e Professionale, senza mai sprecarne una briciola.

…ecco Fabrizio, questa è stata la tua Maestosità, l’Immenso patrimonio che ci lasci e che tutti noi ti riconosciamo profondamente oggi…. ed in fondo è anche l’unico, il grande, semplice, miracoloso segreto della vita, l’unica cosa che veramente conta.

Grazie Fabrizio per l’esempio prezioso e Buon Viaggio (ovunque stai andando)

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: